Relatori

Lorenzo Mondo, Critico letterario, scrittore, giornalista, è stato presidente della giuria critica del Grinzane Cavour e membro della giuria del Campiello. Direttore responsabile della rivista Studi Francesi.
A lui si deve la scoperta di due inediti importanti per la storia letteraria italiana, il Taccuino 1942-43 di Cesare Pavese e gli Appunti partigiani di Beppe Fenoglio.
Tra i suoi libri: Il messia è stanco (Garzanti, 2000) e Quell’antico ragazzo. Vita di Cesare Pavese (Rizzoli, 2006) con cui ha vinto il Premio Grinzane Cavour per la saggistica.

Luca Doninelli, romanziere e docente. Nato a Leno, in provincia di Brescia, ha vissuto a lungo tempo a Desenzano del Garda e poi a Milano dove si è laureato in filosofia nel 1982 presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore con una tesi di Michel Foucault. Ha insegnato presso alcuni istituti superiori e universitari e, come critico letterario ed editorialista, scrive per diverse testate quali Il SabatoLiberalTempiIl GiornaleVita e Avvenire. Dalla sua esperienza di docente di etnografia narrativa è nato il volume Cattedrali (2011) come anche il progetto collettivo « Le nuove meraviglie di Milano», di cui al momento sono stati pubblicati tre volumi. E’ autore di romanzi, racconti (anche per bambini), come pure di saggi.

Gianfranco Lauretano, scrittore, poeta e saggista. Docente di scuola primaria a Cesena tiene, in qualità di relatore e direttore, corsi per docenti sulla Didattica della Poesia, di cui è esperto. Numerosi anche gli incontri coi ragazzi e i cicli sulla poesia e la scrittura creativa, dalla scuola primaria all’Università. Dirige la collana “Poesia contemporanea” e il trimestrale letterario “clanDestino” per la casa editrice Raffaelli di Rimini. È fondatore e direttore letterario della rivista di arte e letteratura “Graphie” (editore Il Vicolo, Cesena) e fa parte del comitato di redazione della rivista di critica e letteratura dialettale “Il parlar franco” (Pazzini Editore, Villa Verucchio, RN).