cerca

iscriviti
logo

XI edizione Le Vie d'Europa

Home > Le Vie d'Europa

Vincitori

John Ronald Reuel Tolkien
"There is more in you of good than you know"

SEZIONE ARTE
Presidente di Giuria
Prof. Mattia Zupo, docente e collaboratore del Muse del Tessuto - Prato

VINCITORI

PRIMO CLASSIFICATO

Titolo: "La montagna e il dragone"
Studenti: Derian Copete, Serghej Dundon, Miro Giacon
Classe: II D
Istituto: XI Istituto Comprensivo "Antonio Vivaldi", Padova
Docente Referente: Prof.ssa Federica Zin
Motivazione: L'elaborato si distingue per l'efficace perizia tecnica con cui rende, sinteticamente, la ferocia del drago custode del tesoro che non gli appartiene e che è nascosto nelle viscere della montagna.
VEDI FOTO

SECONDO CLASSIFICATO
Titolo: "Ce la puoi fare anche Tuc!"
Studenti: Maria Sole Barbagli, Chiara Cannizzaro
Classe: II sezione unica
Istituto: "Serve di Maria"
Città: Firenze
Docente Referente: Prof.ssa Teresa Pampaloni
Motivazione: Il lavoro propone di rivivere il viaggio affrontato da Bilbo e compagni in modo originale, attraverso un prodotto molto divertente e rispettoso della storia narrata da Tolkien. É talmente curato nei particolari che se ne auspica il lancio sul mercato.
VEDI FOTO

TERZO CLASSIFICATO
Titolo: "La salvezza dei compagni come opportunità per trovare il proprio vero "Io" "
Studenti: Francesco Pedrini, Marco Prandini
Classe: III A
Istituto: Scuola Secondaria di Primo Grado "San Giuseppe - La Carovana"
Città: Modena
Docente Referente: Prof.ssa Chiara Vanzini
Motivazione: L'elaborato, di importanti dimensioni, è notevole per la complessità della composizione. È inoltre di grande efficacia narrativa, esaltata da una sapiente tecnica grafica.
VEDI FOTO


MENZIONI D'ONORE

Menzione d'Onore
Titolo: "Bilbo: La scoperta di sé"
Studenti: INTERA CLASSE II B
Istituto: Scuola Secondaria di Primo Grado "Tiziano Vecellio"
Città: Colle Umberto (TV)
Docenti Referenti: Prof.ssa Nadia Lorenzon, Prof.ssa Antonella Segat
Motivazione: Si attribuisce la menzione per l'interessante uso della tecnica del collage interpretato con materiali e stili diversi, ma finalizzato alla realizzazione di un elaborato unitario.

Menzione d'Onore
Titolo: "Il drago, Bilbo e il tesoro dei nani"
Studenti: Linda Brivio, Gaia Villa
Classe: II B
Istituto: Scuola Secondaria di Primo Grado "Sant'Ambrogio"
Città: Parabiago (MI)
Docente Referente: Prof.ssa Mariangela Grassi
Motivazione: Si menziona l'elaborato per l'uso sapiente del disegno e del colore e per la suggestione della terza dimensione attraverso l'impiego di mezzi semplici.

Menzione d'Onore
Titolo: "Il libro di Bilbo"
Studenti: Gabriele Pirito, Chiara Rancilio, Alberto Sanna, Michael Sperandio
Classe: II B e III B
Istituto: Scuola Secondaria di I Grado "Sant'Ambrogio"
Città: Parabiago (MI)
Docente Referente: Prof.ssa Mariangela Grassi
Motivazione: L'elaborato è interessante per la raffinata fattura artigianale del contenitore e l'uso sapiente ed accurato della tecnica del pastello.

Menzione d'Onore
Titolo: "The Hobbit"
Studenti: Tommaso Arlandini, Martino Tazzari
Classe: III A
Istituto: Comprensivo "Lorenzo Ghiberti"
Città: Firenze
Docente Referente: Prof.ssa Gabriella Torrini
Motivazione: Si menziona l'elaborato per l'efficacia dell'impatto e l'ottima resa grafica che ricorda le caricature inglesi del primo '900.

Menzione d'Onore
Titolo: "Bambini, c'era una volta uno Hobbit"
Studente: Emma Sofia Santoro
Classe: II
Istituto: "Serve di Maria"
Città: Firenze
Docente Referente: Prof.ssa Teresa Pampaloni
Motivazione: L'elaborato è interessante per l'uso quasi professionale della tecnica del pop up e per l'uso del tratto grafico che lo avvicinano ad un prodotto editoriale.

Menzione d'Onore
Titolo: "Per viaggiare nelle terre di mezzo"
Studenti: Sofia Basaglia, Martina Palfini, Stiven Tusha
Classe: III C
Istituto: Scuola Secondaria di Primo Grado "Ruzante" XII Istituto Comprensivo Statale "Don Bosco"
Città: Padova
Docente Referente: Prof.ssa Francesca Longo
Motivazione: Interessante la capacità di abbinare i temi del racconto ad un oggetto di uso quotidiano, pregevole dal punto di vista estetico e della realizzazione tecnica, tanto da renderne auspicabile il lancio sul mercato.

Menzione d'Onore
Titolo: "Lo Hobbit. Vetrata B"
Studenti: Viola Canale, Beatrice Orlando, Simone Kushi
Classe: II E
Istituto: Scuola "Istituto Comprensivo Alpignano –Scuola Secondaria di Primo Grado Alberto Tallone"
Città: Alpignano (TO)
Docente Referente: Prof.ssa Maura Callegarini
Motivazione: L'elaborato si menziona per l'efficacia con cui coniuga la tecnica dell'acquerello con quella della vetrata.

Menzione d'Onore
Titolo: "Viaggiando nella Terra di Mezzo"
Studenti: Jacopo Bufalini, Virginia Frullini, Viola Gavini, Filippo Salaorni, Margherita Tammone
Classe: II
Istituto: "Serve di Maria"
Città: Firenze
Docente Referente: Prof.ssa Teresa Pampaloni
Motivazione: Si apprezza la capacità di sintetizzare il percorso compiuto da Bilbo e compagni attraverso un plastico che si distingue per cura dei particolari e realismo.

Menzione d'Onore
Titolo: "Tutto iniziò da un buco Hobbit"
Studenti: Davide Borghi, Gaia Pavarini, Francesca Pellegrini, Romina Alexandra Romero Pinto, Sujan Superchi
Classe: II G
Istituto: Scuola Secondaria di Primo Grado "Pertini 2"
Città: Reggio Emilia
Docente Referente: Prof.ssa Stefania Chierici
Motivazione: Dell'elaborato si apprezzano l'originalità della confezione che allude alla dimora di Bilbo e l'uso espressivo dell'acquerello.

Menzione d'Onore
Titolo: "Lo Hobbit Colpisce Ancora"
Studenti: Marco Levorin, Camilla Rotondi, Gianluca Scudier, Luisa Trinca, Gabriele Turetta
Classe: III D
Scuola Secondaria di Primo Grado "Ruzante" XII Istituto Comprensivo "Don Bosco"
Città: Padova
Docente Referente: Prof.ssa Francesca Longo
Motivazione: Si apprezza l'originale realizzazione del video con la tecnica stop motion e l'ironico richiamo al cinema muto.

Menzione d'Onore
Titolo: "Le visioni di Smaug"
Studenti: Elia Fabbri, Andrea Olivieri, Alberto Venturelli
Classe: III A
Istituto Comprensivo di "San Prospero e Medolla"
Città: Medolla (MO)
Docente Referente: Prof. Mauro Nannini
Motivazione: Si apprezza l'elaborato per la bellezza della testa del drago e l'invenzione per cui la storia è vista attraverso l'occhio di Smaug.


SEZIONE INGLESE
Presidenti di Giuria
Prof.ssa Amanda Murphy, Associato di Lingua Inglese e Traduzione, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
Prof.ssa Giuliana Bendelli, Ricercatore di Lingua e letteratura inglese, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano

VINCITORI

PRIMO CLASSIFICATO

Titolo: Badworld Chronicles
Studenti: Asia Bertelli, Laura Cardini, Federica Grimaldi, Martina Mele, Matilde Sieni
Della classe III A
Dell'Istituto Comprensivo "Ghiberti"
Di Firenze
Docente Referente prof.ssa Gabriella Torrini
Motivazione: Un racconto ben congegnato e frutto di una notevole sensibilità. La creatività inventiva è spiccata senza essere scontata. Le immagini che, alla Tolkien, costellano la storia, pur avendo una funzione didascalica, rivelano un tratto di originale capacità grafica. I paragrafi iniziale e finale che fanno da cornice al racconto, sono gestiti con matura appropriazione delle convenzioni narrative e contribuiscono a conferire pregio al testo. Un lavoro ottimo.
VEDI FOTO

SECONDO CLASSIFICATO
Titolo: Neiklot's legend
Studenti: Riccardo Lipari, Ettore Minoja, Francesca Moneta, Giulia Scazzosi, Massimiliano Tentorio
Classi II A, III A, III B
Della scuola Secondaria di Primo Grado "San Massimiliano Kolbe"
Di Legnano (MI)
Docente Referente Prof.ssa Teresa Pigni
Motivazione: Il racconto dimostra una straordinaria padronanza della scrittura unita a una capacità narrativa ricca di inventiva. Lo stile, fluido e maturo, privo di ridondanze e sempre controllato, è caratterizzato da un impiego del lessico molto appropriato al racconto che si sviluppa seguendo un ritmo incalzante e un ordine conseguente. Pregevole la trovata originale di scrivere i nomi al contrario, come letti in uno specchio, e l'idea di rendere lo stesso Tolkien con il suo speculare alter-ego, Neiklot, protagonista di una storia che lo rappresenta nella sua figura di uomo e di scrittore.
Molto elegante la scelta tipografica che alterna caratteri diversi per le parti in rima e quelle descrittive.
Un lavoro ottimo.
VEDI FOTO

TERZO CLASSIFICATO
Titolo: Bilbo's story. A little songbook for Daisy
Studenti: Anna Cavagnoli, Maddalena Lenzo, Alice FranzettI, Giacomo Simone, Andrea Tusi
Classi III A, III B, III C
Della scuola Secondaria di Primo Grado "Mandelli"
Di Milano
Docente Referente: prof.ssa Valentina Morgana
Motivazione: Il racconto merita di essere premiato per l'idea molto originale di condurre la narrazione attraverso l'utilizzo di canzoni dedicate ai vari personaggi di Lo Hobbit, il che conferisce al testo un ritmo e una musicalità apprezzabili. Il dialogo tra un padre e la piccola figlia che gli chiede di raccontarle la sua storia preferita, diventa il felice pretesto per riassumere il contenuto e il senso generale del capolavoro di Tolkien.
Un lavoro molto buono.
VEDI FOTO

MENZIONI D'ONORE

Menzione d'Onore
Titolo: Princess of Elves
Studenti: Pietro Calogero, Giulia Canepa, Monica Enoyoze, Megi Hyka, Sara Merciari
Classe II sezione unica
Della Scuola Secondaria di Primo Grado "Maria Luigia"
Di Chiavari (GE)
Docente Referente: Laura Narciso
Motivazione: Il racconto merita una menzione in virtù di una buona capacità di narrazione con ben delineati, seppur brevi, segmenti descrittivi intercalati da dialoghi vivaci e molto efficaci nella loro spesso simultanea irruzione nel testo. Il racconto ha una tenuta molto serrata.

Menzione d'Onore
Titolo: The Icewoman
Studenti: Martina Cocci, Giada Massari
Della Classe III E
Della Scuola Secondaria di Primo Grado "Milani"
di San Giuliano Milanese (MI)
Docenti Referenti: Rossella Simoni, Giusy Montalbano
Motivazione: Il racconto merita una menzione per la pregevole capacità narrativa che lo rende assolutamente convincente nel suo svolgimento. Ben rispecchia e onora il senso dell'inatteso e della sorpresa che caratterizzava l'autore qui celebrato, e anche per questo aspetto merita di essere premiato.

Menzione d'Onore
Titolo: Making Visible… open your heart and start living
Studenti: Gaia Bacco, Giorgia Munaretti, Marco Pacuku, Paolo Panarotto, Eleonora Pellizzari
Delle Classi II D e III E
Dell'Istituto Comprensivo "Alessandro Faedo" di Chiampo (VI)
Docente Referente: Alessandra Molon
Motivazione: Il racconto merita una menzione speciale in virtù della pregevole capacità di articolazione della storia seguendo il modello dell'autore qui celebrato: ne sono testimonianza, oltre alla suddivisione didascalica in capitoli, i numerosi indovinelli e sottili enigmi che la costellano. Apprezzabile è poi l'aspetto interdisciplinare del racconto, ricco di riferimenti alla storia dell'arte e alla narrativa e fatto di un fitto intreccio di idee e immagini.
La narrazione è poi arricchita da una variegata esemplificazione di diverse tipologie di testo: annunci, dialoghi, informazioni enciclopediche, e anche "wikipediche".


Menzione d'Onore
A Chapter of life
Studenti: Clara Brigitta, Beatrice Satta
Della classe III E
Della Scuola Secondaria di Primo Grado "Milani"
Di San Giuliano Milanese (MI)
Docenti Referenti Proff.sse Giusy Montalbano, Rossella Simoni
Motivazione: Il racconto presenta una struttura molto ben delineata grazie alla segmentazione in brevi capitoli in se stessi compiuti con collegamenti abilmente sottesi. La storia, ben narrata, è originale e l'elemento di invenzione fantastica non è smaccatamente esibito bensì alluso. I dialoghi sono molto efficaci e vivaci, grazie all'uso di espressioni idiomatiche e tipiche della lingua parlata con echi del film Freedom Writers.


SEZIONE ITALIANO - RACCONTI
Presidente di Giuria
Prof.ssa Annalisa Teggi, traduttrice e pubblicista

VINCITORI

PRIMO CLASSIFICATO
Titolo: La strada di Dragor
Studenti: Lorenzo Fortunato, Pietro Marcer, Ester Maria Moriggi
delle classi III B e III C
della Scuola Secondaria di Primo Grado "San Massimiliano Kolbe"
di Legnano (MI)
docente referente: Agnese Simonetto
Motivazione: Un racconto di grande efficacia narrativa, una storia di corruzione, caduta e inattesa trasformazione positiva, una fiaba profondamente tolkieniana nello spirito eppure assai originale e avvincente.
VEDI FOTO

SECONDO CLASSIFICATO
Titolo: La felicità di Tomorrowland
Studenti: Duccio Brogi, Allegra Danese, Tecla Merciai, Stefano Pesantini
Della classe III F
Dell'Istituto Comprensivo "Ghiberti"
Di Firenze
Docente Referente: Tiziana Clementi
Motivazione: Un racconto di coraggio e sacrificio, fedele e originale nel presentare un piccolo eroe di sapore tolkieniano capace di guidare la resistenza ad un potere malvagio.
VEDI FOTO

TERZO CLASSIFICATO
Titolo: Io, Bilbo 243
Studenti: Caterina Di Bella, Nicole Muszkatel
Della Classe III C
Dell'istituto "Bindi – Pagliaccetti"
Di Giulianova (TE)
Docente Referente: Anna Rosati
Motivazione: Il racconto trasferisce efficacemente la vicenda di Bilbo in una situazione storica precisa, in cui sostiene, in termini commoventi, le vicissitudini del protagonista.
VEDI FOTO


MENZIONI D'ONORE

Menzione d'Onore
Titolo: L'Eldest o la sconfitta del ghiaccio
Studenti: Elisa Aita, Giuseppe Aita, Tommaso Pinciroli
Classi I B e II C
della Scuola Paritaria Secondaria di Primo Grado "San Massimiliano Kolbe"
di Legnano (MI)
Docente Referente: prof.ssa Agnese Simonetto
Motivazione: Racconto ben scritto adeguatamente ispirato alle tematiche tolkeniane.

Menzione d'Onore
Titolo: The hidden hope
Studenti: Adele Battini, Daniela Franza, Chiara Mazzuoli, Sofia Taddei
Classe III F
dell'Istituto Comprensivo "Ghiberti"
di Firenze
Docente Referente: prof.ssa Tiziana Clementi
Motivazione: Racconto ben scritto adeguatamente ispirato alle tematiche tolkeniane.

Menzione d'Onore
Titolo: Il diario segreto dello Hobbit
Studente: Iris Mattei
Classe II sezione unica
Dell'Istituto "Serve di Maria"
di Firenze
Docente Referente: prof.ssa Teresa Pampaloni
Motivazione: Un originale diario di bordo che ripresenta con umorismo l'inizio del viaggio di Bilbo, rileggendolo in profondità.

Menzione d'Onore
Titolo: Smaug il terribile
Studente: Emma Romoli
Della classe III E
Della Scuola Secondaria di Primo Grado "Mazzanti"
Di Firenze
Docente Referente: prof.ssa Maria Novella Todaro
Motivazione: Un racconto ben scritto, che non solo dimostra un paragone consapevole con l'opera tolkieniana, ma la rielabora con personale originalità.


SEZIONE ITALIANO - TESINE
Presidente di Giuria
Prof.ssa Annalisa Teggi, traduttrice e pubblicista

VINCITORI

PRIMO CLASSIFICATO
Titolo: Qual è il nostro viaggio?
Studenti: Pietro Belloni, Linda Brivio, Leonardo Ghidelli, Marco Rancilio, Gaia Villa
Della Classe II B
Della scuola Secondaria di Primo Grado "Sant'Ambrogio"
Di Parabiago (MI)
Docente Referente: Silvia Fontana
Motivazione: Appassionato paragone tra l'esperienza degli autori e i personaggi di Tolkien, accomunati da un viaggio che aiuta a scoprire la propria identità.
VEDI FOTO

SECONDO CLASSIFICATO
Titolo: Thorin Scudodiquercia
Studenti: Chiara Grossi, Marta Poggianti, Samuele Sarno, Alessandra Soldi
Della Classe III E
Della Scuola Secondaria di Primo Grado "Leonardo da Vinci"
Di Lastra a Signa (FI)
Docente Referente: Maria Francesca Destefanis
Motivazione: Cosa vuol dire essere davvero un re? È. Questo il grande interrogativo cui la tesina prova a rispondere in modo profondo e ricco, mostrando come il viaggio di Thorin sia in fondo una sfida per chiunque ami davvero qualcosa.
VEDI FOTO

TERZO CLASSIFICATO
Titolo: Il male nello hobbit
Studenti: Rachele Lucchetti, Megy Hyka, Elena Lanata, Claudia Corradino
Delle Classi I - II sezione unica
Della scuola Scuola Secondaria di Primo Grado "Maria Luigia"
Di Chiavari (GE)
Docente Referente: Chiara Costa
Motivazione: Un'intelligente analisi del male e dell'avidità nei personaggi tolkieniano, capace di cogliere la sua profonda attinenza con la nostra stessa vita quotidiana.
VEDI FOTO


MENZIONI D'ONORE

Menzione d'Onore
Titolo: L'incontro come occasione
Studenti: Alice Amato, Francesco Cortissone, Alessandro Fringuelli, Nicole Gulisano, Rebecca Marrocchino
Della Classe II E
Dell'I.C. Alpignano – Scuola Media Statale A. Tallone
Di Alpignano (TO)
Docente Referente Maria Pia De Robertis
Motivazione: E' un serio affronto dell'opera di Tolkien, sapientemente messa a paragone con altri testi letterari.

Menzione d'Onore
Titolo: Quando il cerchio si rompe. La sorpresa nell'avventura
Studenti: Miriam Ganzerli, Sara Mazzuchelli
Delle classi I A e III A
Dell'Istituto Comprensivo I.C. "San Prospero e Medolla"
Di Medolla (MO)
Docente Referente: Serenella Bertoli
Motivazione: Accurata analisi della vita e delle opere di Tolkien, non esente però da un serio confronto con la propria esperienza.

pulsante_contattaci

Copyright 2008 - Diesse Firenze - Via Nomellini 9 - 50142 - Firenze (FI)

Cookies e Policy | Privacy | Credits