cerca

iscriviti
logo

XI edizione Le Vie d'Europa

Home > Le Vie d'Europa

Vincitori

Joseph Conrad
All roads are long that lead toward one's heart's desire

SEZIONE ARTE
Presidente di Giuria
Prof. Mattia Zupo, docente e collaboratore del Museo del Tessuto - Prato

VINCITORI

PRIMO CLASSIFICATO

Titolo Quattro illustrazioni per il libro La linea d'ombra
Motivazione Si premia per la capacità di cogliere e sintetizzare i momenti salienti del libro, con una resa grafica originale e uno stile maturo.
Studente Margherita Pucci della classe 3 E dell'Istituto Comprensivo Leonardo da Vinci di Lastra a Signa (FI)
Docente referente prof.ssa Maria Francesca Destefanis

SECONDO CLASSIFICATO
Titolo Le fasi della vita
Motivazione Si premia questo diorama per la scelta di momenti significativi dell'opera dell'autore, attraverso tre scene suggestive, rese poeticamente e armoniche stilisticamente.
StudentiRamina Shtaro, Angelica Di Leo, Rossana Pignataro, Gianluca Arcieri della classe 2 H della Scuola Secondaria di Primo Grado Bovio Palumbo di Trani
Docente referente prof.ssa Valeria Freddi

TERZO CLASSIFICATO
Titolo Il mare, il viaggio, la nave: metafore della vita
Motivazione Si premia per l'originalità dell'ideazione e dell'esecuzione che permettono di immedesimarsi nelle diverse modalità con cui si può vivere un dramma.
Studenti Alessandro Castellani, Giordana Drago, Sveva Morelli, Marta Zannoni della classe 2 F della Scuola Secondaria di Primo Grado Giacomo Zanella di Padova
Docente referente prof.ssa Giovanna Lazzarin

MENZIONE D'ONORE
Titolo The Lamp of Darkness
Motivazione Per l'elaborazione originale dei suggerimenti tratti dalla lettura di Cuore di Tenebra.
Studenti Giovanni Bernardi, Ilaria Lelli, Giuditta Di Miceli, Sophia Anna Szwaj, Valentina Dalla Rosa delle classi 3 A 3 B e 3 D della Scuola Secondaria di Primo Grado Marcello Malpighi Bologna
Docente referente prof.ssa Raffaella Malverdi

MENZIONE D'ONORE
Titolo Conrad e l'arte figurativa del suo tempo
Motivazione Per la ricchezza degli elaborati svolti con stili diversi, collegati tra loro da un motivo unitario.
Studenti Filippo Bottazzo, Simone Dassani, Leonardo Pengo, Anamaria Serea della classe 3 B della Scuola Secondaria di Primo Grado Giacomo Zanella Padova
Docente referente prof.ssa Giovanna Lazzarin

MENZIONE D'ONORE
Titolo Verso il mondo
Motivazione Per l'impegno tecnico e la scelta originale dei materiali nel rendere l'idea del tifone.
Studenti Francesco Alamani, Alberto Carniello, Federico Palma della classe 2 D del XII Istituto Comprensivo Don Bosco di Padova
Docente referente prof.ssa Valentina Andreose

MENZIONE D'ONORE
Titolo Il Bonito
Motivazione Per l'efficacia dell'immagine ottenuta con una tecnica originale.
Studenti Paolo D'Alessandro, Emanuele De Pasquale, Giuseppe Romano, Nathan Testa della classe 2 B dell'Istituto Comprensivo Igino Petrone di Campobasso
Docente referente prof.ssa Fabrizia Manocchio

MENZIONE D'ONORE Titolo La furia della tempesta lo attacca come un nemico personale, tenta di aggrapparsi alle sue membra, si afferra alla sua mente, cerca di sradicargli perfino l'anima.
Motivazione Nell'assoluta semplicità compositiva, l'opera ha una resa suggestiva e particolarmente efficace.
Studenti Drago Chiara, Magelli Tihun della classe 3 unica Istituto Parificato San Giuseppe dell'Apparizione di Firenze
Docente referente prof.ssa Maria Serena Agnoletti

MENZIONE D'ONORE
Titolo Conrad's Reconstruction
Studenti Cecilia Cassina, Charles Cutrale, Francesco Festini, Luca Silla
Titolo La tempesta di speranza
Studenti Jessica Hetti, Filippo Guerra, Diego Russo, Francesca Spelta
Titolo I viaggi del cuore
Studenti Francesco Crescenzi, Laura Lombardi, Santiago Sotelo, Kyrolos Zakhary
Motivazione Si menzionano gli elaborati per l'originalità della sintesi tra testo e immagine.
Classe 3 A della Scuola Secondaria di Primo Grado San Paolo delle Suore Angeliche di Milano
Docente referente prof.ssa Angela Anna Iuliucci

MENZIONE D'ONORE
Titolo Jukes e Mac Whirr… percorsi che portano al cuore
Motivazione Per la complessità e la novità della progettazione e realizzazione dell'elaborato che rende efficacemente lo stato d'animo del disagio.
Studenti Vittoria Bagante, Carolina Kiwuanuka, Matteo Milan della classe 2 F della Scuola Secondaria di Primo Grado Giacomo Zanella di Padova
Docente referente prof.ssa Giovanna Lazzarin

MENZIONE D'ONORE
Titolo Il viaggio di Orient
Motivazione Per l'originalità e la freschezza dell'idea che esprime, fedele al testo conradiano.
Studenti Gaia Coltro, Martina Neri, Alessia Santacroce della classe 2 I dell'Istituto Comprensivo Statale Manara Valgimigli di Albignasego PD
Docente referente prof.ssa Luisa Maneghini

MENZIONE D'ONORE
Titolo La nave d'ombra
Motivazione Per l'accurata fattura ben progettata ed eseguita pur nella semplicità della scelta dei materiali.
Studenti Riccardo Moretto, Gianmarco Ruzzante, Andrea Benetti della classe 2 I dell'Istituto Comprensivo Statale Manara Valgimigli di Albignasego PD
Docente referente prof.ssa Luisa Meneghini



SEZIONE INGLESE
Presidenti di Giuria
Prof.ssa Amanda Murphy, Associato di Lingua Inglese e Traduzione, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
Prof.ssa Giuliana Bendelli, Ricercatore di Lingua e letteratura inglese, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano

VINCITORI

PRIMO CLASSIFICATO

Titolo Ships and Shells – stories beyond the shadow line
Motivazione A well-chosen title for a story outlined and developed with an extremely precise stucture. Its division into three sections is perfectly balanced. The natural images and long, detailed descriptions enriching certain passages of the story reflect Conrad's narrative style. The focus on the feelings of fidelity and responsibility, together with the presence of the dark side of human soul, reveals how Conrad's deep message has been assimilated. Excellent work.
Studenti Augusto Faedo, Laura Gugole, Giovanni Mecenero, Anna Pandolfo, Lisa Zordan delle classi 3 D e 3 E della scuola secondaria di primo grado Alessandro Faedo di Chiampo (VI)
Docente referente prof.ssa Alessandra Molon

SECONDO CLASSIFICATO
Titolo The eyes on the mirror of the sea
Motivazione A fitting Conradian title for a very well-written sea story that holds back the bodily presence of the writer along with the deep presence of the sea. The autobiographical experience of Conrad's close relation with the sea is here perfectly "mirrored" through the identification with the writer himself, his nautical skills, his feelings, that is to say his intimate soul. Excellent work.
Studenti Alice Bitti, Sofia Maresca, Samuele Matteuzzi, Giulia Prosperi della classe 3 B della scuola secondaria di Primo Grado Lorenzo Ghiberti di Firenze
Docente referente prof.ssa Claudia Bichi

TERZO CLASSIFICATO
Titolo Tommy Boat. a children's tale
Motivazione The tale is the result of an original idea and a lively presentation, showing commendable artistic sensitivity and naturalness in language. It is a perfect sea tale for children in so far as it keeps their perspective and teaches them a precise and rich sea vocabulary making use of appropriate collocations.
Last but not least, it conveys an educational message of human solidarity, which reveals the lesson learnt from Conrad. Excellent work.

Studenti Ramina Shtaro, Jessica Xhelo della classe 2 H della scuola secondaria di primo grado Bovio – Palumbo di Trani (BAT)
Docente referente prof.ssa Milena Cassisi


FINALISTI
Scuola secondaria di primo grado Lorenzo Ghiberti di Firenze
Scuola secondaria di primo grado Bovio – Palumbo di Trani
Scuola secondaria di primo grado Alessandro Faedo di Vicenza



SEZIONE ITALIANO - RACCONTO
Presidente di Giuria
Prof.ssa Annalisa Teggi, traduttrice e pubblicista

VINCITORI

PRIMO CLASSIFICATO

TitoloQuelle lettere oscure
Motivazione Intelligente variazione sui temi di 'Cuore di tenebra'. La narrazione si svolge su diversi livelli in rapporto tra di loro, ma tutti incentrati sulla "tenebra che ci circonda": il racconto di Conrad, la storia del nonno, il viaggio del nipote. Esperienza quest'ultima che determina una nuova coscienza del mondo e un cambiamento radicale nel modo d'essere del viaggiatore. E anche questo è molto ...conradiano.
Studenti Andrea Alaimo, Tibi Valentin Iacoboaiei della classe 3 A dell'Istituto Comprensivo San Prospero di Medolla (PD)
Docente referente prof.ssa Grazia Mimmo

SECONDO CLASSIFICATO
Titolo Ai confini della scoperta
Motivazione Il lavoro sfrutta abilmente l'idea di raccontare in chiave conradiana la vicenda del navigatore Magellano, la cui uccisione da parte degli indigeni non impedisce al suo 'secondo' Pigafetta di varcare anche lui la sua brava 'linea d'ombra' e di condurre a termine la prima circumnavigazione del globo.
Studenti Pietro Tiberio, Alberto Eterno della classe 3 I dell'Istituto Comprensivo Statale Manara - Valgimigli di Albignasego (PD)
Docente referente prof.ssa Daniela Biondo

TERZO CLASSIFICATO
Titolo Fuga dall'oro
Motivazione Il testo rielabora temi conradiani: il viaggio, la tempesta, la fascinazione dell'oro, la follia di chi sprofonda "nell'abisso delle cose materiali". L'io narrante si interroga a un certo punto sul suo destino: "nella mia navigazione sarei stato capace di non farmi trattenere dagli scogli della vita, dalle risacche, dalle acque stagnanti delle lagune?".
Studenti Alberto Lazzarini, Nicolò Mascheroni, Francesca Minoja, Michela Pezzoni, Giulia Zalum della classe 3 A della Scuola Secondaria di Primo Grado San Massimiliano Kolbe di Legnano (MI)
Docente referente prof.ssa Agnese Simonetto

FINALISTI
Istituto Comprensivo San Prospero di Medolla (MO)
Istituto Comprensivo Statale Manara - Valgimigli di Albignasego (PD)
Scuola Secondaria di Primo Grado Don Bosco di Padova
Scuola San Massimiliano Kolbe di Legnano (MI)




SEZIONE ITALIANO - TESINE
Presidente di Giuria
Prof.ssa Annalisa Teggi, traduttrice e pubblicista


VINCITORI

PRIMO CLASSIFICATO

Titolo Un viaggio nel cuore dell'uomo
Motivazione Più testi e molteplici personaggi di Conrad sono analizzati con cura (salvo una piccola imprecisione) e messi a confronto con quello che viene colto come il leitmotiv dell'autore: il viaggio nel cuore dell'uomo, il viaggio nel cuore di ciascuno.
Studenti Miriam Ganzerli, Noemi Bruschi, Sofia Buccio, Sara Ganzerli della classe 3 A dell'Istituto Comprensivo San Prospero di Medolla (MO)
Docente referente prof.ssa Serenella Bertoli


SECONDO CLASSIFICATO
Titolo La nostra ombra…La nostra strada…
Motivazione Attenta e puntuale disanima dell'opera conradiana La linea d'ombra, che gli autori riescono efficacemente a paragonare con la propria esperienza di adolescenti e con testi di altri scrittori.
Studenti Riccardo Scatizzi, Niccolò Zarone, Giulio Donnini, Mattia Nardone, Matteo Fiorentini della classe 3 sezione unica dell'Istituto Parificato San Giuseppe dell'Apparizione di Firenze
Docente referente prof.ssa Maria Serena Agnoletti

TERZO CLASSIFICATO
Titolo Definizione dell'indefinibiie
Motivazione Originale interpretazione di un testo conradiano che non viene mai esplicitamente citato, ma che l'autore dimostra di avere ben compreso e personalizzato.
Studenti Andreea Teodora Gauga della classe 2 I dell'Istituto Manara - Valgimigli di Albignasego (PD)
Docente referente prof.ssa Daniela Biondo





FINALISTI
Scuola Secondaria di Primo Grado Bovio – Palumbo di Trani (BT)
Istituto Comprensivo Statale Manara - Valgimigli di Albignasego (PD)
Istituto Parificato San Giuseppe dell'Apparizione di Firenze
Istituto Comprensivo San Prospero di Medolla
Scuola Secondaria di Primo Grado Lorenzo Ghiberti di Firenze
Scuola Secondaria di Primo Grado Zanella di Padova

pulsante_contattaci

Copyright 2008 - Diesse Firenze - Via Nomellini 9 - 50142 - Firenze (FI)

Cookies e Policy | Privacy | Credits