VINCITORI

SEZIONE ARTE

 

Menzione d’onore

Titolo: Il giovane re – essere o apparire

Scuola: Istituto Comprensivo Via Libertà – San Donato Milanese

Docente Coordinatore: Rossella Simoni

Studenti: Marta Cloe Mazzaferro – Elisa Cangioli – Alessio Cirilli – Alhena Dalcerri

Classe: 2^F

Motivazione: Si menziona il disegno per l’accuratezza grafica e l’eleganza della resa pittorica.

IL_GIOVANE_RE_-_ESSERE_O_APPARIRE

 

Menzione d’onore

Titolo: Oscura verità

Scuola: Istituto A. Spinelli – Scandicci (FI)

Docente Coordinatore: Beatrice Raveggi

Studenti: Marta Chiara Bechelli – Aldo Maria Barelli

Classe: 1^DNella testa di Oscar

Oscura verità

Motivazione: Interessante l’iconografia che suggerisce come il ritratto di Dorian sia la sua ombra, da lui indivisibile.

 

Menzione d’onore

Titolo: OSCAR WILDE – IL PRINCIPE FELICE ED ALTRI RACCONTI

Scuola: Istituto Alessandro Faedo – Chiampo

Docente Coordinatore:Liliana Ruzzene

Studenti: Sofia Fracca – Branko Zdravkovic

Classi: 3^E

Motivazione:Video interessante per la sintesi delle varie fiabe, proposte attraverso flash accompagnati da musiche suggestive.

 

Menzione d’onore 

Titolo: Nella testa di Oscar

Scuola: Istituto Rocca Bovio Palumbo – Trani

Docente Coordinatore: Milena Cassisi

Studenti: Eleonora Pizzi – Daniela Gramegna

Classe: 3^O

Nella testa di Oscar

Motivazione: L’opera è interessante perché esprime con un’immagine sintetica tutta l’opera di Wilde ed il suo spirito.

 

Menzione d’onore

Titolo: LA BIBLIOTECA DI CANTERVILLE

Scuola: IV Istituto Comprensivo Zanella – Padova

Docente Coordinatore: Giovanna Lazzarin

Studenti: Pablo Rossi – Alice Scroccaro

Classe: 3^F

La biblioteca di Canterville

Motivazione: L’opera è interessante per la riproduzione miniaturistica e vivace dell’ambiente, luogo simbolico della vicenda del Fantasma di Canterville.

 

Menzione d’onore

Titolo: THE REAL OTISGRAM

Scuola: Fondazione Sacro Cuore – Cesena

Docente Coordinatore: Chiara Balestri

Studenti: Sofia Turci – Sacchetti Nicola Sacchetti – Zyanya Casadei – Andrea Giunchi – Ruggero Righi

Classe: 2^A – 2^B

Motivazione: Video molto valido per ambientazione, attualizzazione dei contenuti, capacità recitativa, scelta musicale.

 

Menzione d’onore

Titolo: A CHASE AT CANTERVILLE

Scuola: Istituto Alessandro Faedo – Chiampo

Docente Coordinatore: Liliana Ruzzene

Studenti: Giulia Dal Maso – Elisa Ghiotto – Linda Piva

Classe: 3^E

A chase at Canterville

Motivazione: Si menziona per la capacità di attualizzare un gioco tanto antico come quello dell’Oca e per la bravura tecnica dell’esecuzione oltre che la cura dei particolari.

 

Menzione d’onore

Titolo: L’OSSESSIONE PER LA BELLEZZA

Scuola:Istituto Alessandro Faedo – Chiampo

Docente Coordinatore: Giulia Polita

Studente: Francesca Dalla Pozza – Alessia Munari – Anna Furlanetto – Elena Dalla Barba

Classe: 3^C – 3^D – 3^E

L’ossessione per la bellezza

Motivazione: L’opera interpreta sinteticamente l’estetismo di Dorian Gray e rende simbolicamente l’idea dell’ossessione.

 

Menzione d’onore

Titolo: WHAT GREIF HAS FASHIONED

Scuola: Fondazione Sacro Cuore – Cesena

Docente Coordinatore: Chiara Balestri

Studenti: Benedetta Tallarico – Elisabetta Terenzi – Alessandro Pagliarani – Xin Gang Orioli – Caterina Brighi

Classe: 2^A – 2^B

Motivazione: Si menziona il video per la capacità di attualizzare la vicenda del Giovane Re, rendendoci consapevoli di drammi contemporanei, e per le scelte registiche.

 

Menzione d’onore

Titolo: HEART OF GOLD

Scuola: Fondazione Sacro Cuore – Cesena

Docente Coordinatore: Chiara Balestri

Studenti: Diego Bosi – Matteo Maldini – Andrea Renato Lughi – Valery Lefevre – Matteo Figliuzzi

Classi: 2^A, 2^B

Heart of Gold_3

Motivazione: Opera apprezzabile per la scelta di una tecnica adeguata all’ambientazione e la capacità di sintetizzare la vicenda del Principe Felice.

 

TERZO CLASSIFICATO

Titolo: UNO PIU’ GRANDE DI ME TI HA INCORONATO

Scuola: Fondazione Sacro Cuore – Cesena

Docente Coordinatore: Chiara Balestri

Studenti: Martina Maldini – Lucia Castagnoli – Maria Clara Buiatti – Chiara Vicini – Letizia Gorin

Classe: 2^A, 2^B

Uno più grande di me ti ha incoronato

Motivazione: Si premia per la buona esecuzione che utilizza la tecnica del ricamo, rimandando così all’epoca di Wilde e al contenuto stesso della storia rappresentata.

 

 

SECONDO CLASSIFICATO

Titolo: IL RITRATTO DI DORIAN GREY

Scuola: Scuola secondaria A. Spinelli – Scandicci (FI)

Docente Coordinatore: Beatrice Raveggi

Studente: Sara Degl’Innocenti – Nina Castoria – Tommaso Lastrucci – Viola Paladini Zdravkovic

Classe: 1^D – 1^E

Motivazione: Filmato ben recitato, fotografia e coreografia in grado di rendere bene l’ambientazione del tempo, effetti speciali validi, sintesi efficace della vicenda narrata.

 

PRIMO CLASSIFICATO

Titolo: PRESS CLOSER LITTLE NIGHTINGALE

Scuola: Fondazione Sacro Cuore – Cesena

Docente Coordinatore: Chiara Balestri

Studenti: Elisa Fantini – Chiara Bizzocchi – Clare Molari – Greta Pazzaglia

Classe: 2^A – 2^B

Press closer, little Nightingale

Motivazione: Si tratta di un’opera corale, apprezzabile per l’uso dei materiali, per l’esecuzione accurata e per l’efficace realizzazione simbolica che centra e illustra il tema del Convegno.

 

SEZIONE INGLESE

 

Menzione d’onore

Titolo: THE GIRL FROM KIBERA

Scuola: Locatelli Oriani – Milano

Docente: Paola Manolio

Studenti: Cacciatore Anna – Fanfoni Isotta – Taccani Benedetta – Casella Michele

Classe: 2^F – 2^G – 3^C

The_girl_from_Kibera

Motivazione: Per la capacità di fondere lo spirito delle fiabe wildiane con realtà molto lontane e insieme molto vicine, e per l’attenzione all’attualità.

 

Menzione d’onore

Titolo: THE GOLDEN VIOLET

Scuola: Scuola Secondaria di Primo Grado “S. Agostino” – Salsomaggiore Terme

Docente: Annalisa Peracchi

Studenti: Schiavi Gian Marco – Cabrini Carlotta- Marchesan Nencini Nicolò – Tanzi Anita – Dinu Stefan Rafael

Classe: 3^A

THE_GOLDEN_VIOLET

Motivazione: Per avere trasposto le tematiche del Principe Felice in ambito naturale, dando vita a un personaggio a tutto tondo, la capricciosa e vanitosa Goldy, di cui narra la redenzione.

 

Menzione d’onore

Titolo: THE INNER BEAUTY

Scuola: SCUOLA SECONDARIA PARITARIA SANT’AGOSTINO – SALSOMAGGIORE TERME

Docente: Annalisa Peracchi

Studenti: Manfredi Orlando- Rastelli Maria Vittoria – Anfossi Domitilla- Tosi Linda – Bruschi Agata

Classe: 3^B

The_inner_beauty

Motivazione: Per avere applicato il tema wildiano del contrasto apparenza/realtà a personaggi wildiani, le statue, ottenendo comunque risultati originali e senza rinunciare a trattare temi urgenti, come il femminismo.

 

Menzione d’onore

Titolo: OSCAR’S ADVENTURE

Scuola: SCUOLA SECONDARIA SAN GIUSEPPE – MODENA

Docente: Patrizia Reggiani

Studenti: Profeti Annalisa – Tassi Margherita- Gaeta Lucia Rose

Classe: 2^B

Oscar’s_adventure

Motivazione: Per la scelta originale di optare per un dialogo intertestuale tra il proprio elaborato e i testi di Wilde e per il fantasioso accenno al rapporto autore/personaggi.

 

TERZO CLASSIFICATO

Titolo: A USELESS ANT

Scuola: ISTITUTO ROCCA BOVIO PALUMBO – TRANI

Docente: Milena Cassisi

Studenti: Pedone Cristina – Aliani Silvia – Scamarcio Raffaele – De Lucia Antonio

Classe: 3^N – 3^O

A_USELESS_ANT

Motivazione: Per l’efficacia e la fantasia dimostrate nel raccontare attraverso il dialogo parola/disegno. Per avere trasferito il messaggio wildiano in un micro mondo, senza sciuparne il significato. Per l’impegno profuso nella ricerca dei particolari, come i nomi dei minuscoli personaggi. Lavoro ottimo.

 

SECONDO CLASSIFICATO

Titolo: THE LEMON TREE

Scuola: Scuola Secondaria Locatelli Oriani – Milano

Docente: Paola Manolio

Studenti: Vezzoli Giada – Pampuri Ginevra – Lewis Tommaso – Somaschi Riccardo

Classe: 2^D, 2^F, 3^B

The Lemon Tree

Motivazione: Per la perizia nel trasferire le atmosfere ‘nordiche’ delle fiabe di Wilde in ambito siciliano, con profonda attenzione ai dettagli e notevoli capacità descrittive. Per avere mantenuto il messaggio wildiano del sacrificio segreto, condendolo con un pizzico di ottimismo, tutto italiano. Lavoro ottimo.

 

PRIMO CLASSIFICATO

Titolo: GEORGE AND THE OWL

Scuola: Scuola Secondaria di Primo Grado “San Giuseppe”, Modena

Docente: Patrizia Reggiani

Studenti: Iasiello Veronica – Savoca Maria

Classe: 2^B

GEORGE_AND_THE_OWL

Motivazione:Per l’intelligenza nell’affrontare, con sensibilità e realismo, temi complessi, come l’elaborazione di un lutto familiare e il bullismo, trasferendoli all’interno di una cornice tipicamente wildiana e coniugando passato e presente, realismo e fantasia con grande sapienza. Per la padronanza strutturale, malgrado l’assoluta spontaneità dello stile. Lavoro eccellente.

 

SEZIONE ITALIANO – TESINA

 

Menzione d’onore

Titolo: L’INNOMINATO E IL GIGANTE EGOISTA

SCUOLA: Istituto Comprensivo Barabino – Genova

DOCENTE: Francesca Buscaglia

STUDENTI: Scorsa Valentina – Sterpi Tommaso

CLASSE: 3^D

L’innominato e il gigante egoista

Motivazione: Interessante confronto fra l’innominato manzoniano e il gigante egoista le cui vite vengono abbracciate a cambiate da qualcosa di inaspettato.

 

Menzione d’onore

Titolo: COS’È QUESTA NOSTRA NATURA UMANA? Un dono per noi lettori

SCUOLA: Locatelli Oriani – Milano

DOCENTE: Paola Manolio

STUDENTE: Isotta Fanfoni

CLASSE: 3^C

Cosè_questa_nostra_natura_umana

Motivazione: Argomentazione sintetica ed efficace su una fiaba di Wilde da cui l’autore si lascia interrogare su alcune caratteristiche della natura umana.

 

Menzione d’onore

Titolo: LA BELLEZZA DEL DESIDERARE

SCUOLA: IV Istituto Comprensivo Zanella – Padova

DOCENTE: Giovanna Lazzarin

STUDENTI: Bassi Tobia – Shkurtaj Nora – Zucchelli Giulia – Ferragosti Giovanni – Galieni Elena

CLASSE: 3^F

La bellezza del desiderare

Motivazione: Dalle opere di Oscar Wilde prese in considerazione, gli autori della tesina si lasciano interrogare sul bisogno insito in ognuno della bellezza e sulla sua vera natura.

 

Menzione d’onore

Titolo: L’USIGNOLO E LA ROSA… PERCHÉ VALE LA PENA

SCUOLA: Istituto Comprensivo Lastra a Signa – Lastra a Signa (FI)

DOCENTE: Maria Francesca Destefanis

STUDENTI: D’Andrea Giulia – Landi Gifty Maria – Lapi Luca – Xie Sofia

CLASSE: 3^E

usignolo_e_rosa_perché_vale_la_pena

Motivazione: Gli autori della tesina si confrontano con Oscar Wilde sul tema dell’amore, concordando che esso comporta sempre un sacrificio.

 

TERZO CLASSIFICATO

Titolo: LA BELLEZZA RIFLESSA IN UNO SPECCHIO

SCUOLA: IV Istituto Comprensivo A. Volta – Padova

DOCENTE: Federica Zin

STUDENTI: Broggian Margherita – Pugin Camilla – Schiavon Amarilli – Turato Melissa

CLASSE: 3^B

la_bellezza_riflessa_in_uno_specchio

Motivazione: Insieme a Wilde, gli autori della tesina si muovono alla scoperta della bellezza nel suo rapporto con la verità.

 

SECONDO CLASSIFICATO

Titolo: SACRIFICIO, GRATUITÀ E GIUSTIZIA NELLE FIABE DI OSCAR WILDE

SCUOLA: Istituto Comprensivo S. Massimiliano Kolbe – Legnano

DOCENTE: Agnese Simonetto

STUDENTI: Calloni Vittoria- De Marchi Lucrezia – Morelli Lorenzo – Pinciroli Alice

CLASSE: 3^A

sacrificio gratuità giustizia

Motivazione: Profonde considerazioni sul tema del sacrificio che gli autori documentano come “fonte di bene, per quanto diverso da ciò che si aspettava inizialmente”.

 

PRIMO CLASSIFICATO

Titolo: APPARIRE È LA NORMA, ESSERE L’ECCEZIONE

SCUOLA: Istituto Comprensivo Pisani – Stra

DOCENTE: Nicoletta Frisan

STUDENTI: Bettini Alice – Monesi Jacopo – Montagner Maria – Romanato Elena

CLASSE: 2^A

Apparire è la norma…

Motivazione: Attraverso il confronto con alcune opere di Wilde, gli autori della tesina fanno considerazioni interessanti sul tema “essere e apparire”, documentando come lo scrittore li abbia aiutati nella scelta fra le due opzioni.

 

 

SEZIONE ITALIANO – RACCONTO

 

Menzione d’onore

Titolo: L’APE INTREPIDA

SCUOLA: Istituto Comprensivo S. M. Kolbe – Legnano

DOCENTE: Agnese Simonetto

STUDENTI: Clementi Martina- Felisi Elena – Gambaro Pietro – Rondanini Teo

CLASSE: 3^A

l’ape intrepida

Motivazione: La fiaba è un canto armonioso alla bellezza, non priva di una vena dolente.

 

Menzione d’onore

Titolo: LA CONCHIGLIA

SCUOLA: Scuola Secondaria di Primo Grado “S. Agostino”, Salsomaggiore Terme (Pr)

DOCENTE: Annalisa Peracchi

STUDENTI: Bonatti Gloria – Luzi Sofia – Tesoriati Alessandro – Barbieri Chiara – Carta Ginevra

CLASSE: 3^A

LA_CONCHIGLIA

Motivazione: Rivisitazione garbata di due racconti di Oscar Wilde.

 

Menzione d’onore

Titolo: L’USIGNOLO E IL PESCATORE

SCUOLA: Istituto A. Spinelli – Scandicci (FI)

DOCENTE: Beatrice Raveggi

STUDENTI: Bechelli Chiara – Barelli Aldo Maria – Fontanelli Noemi – Frosini Marta

CLASSE: 1^D

L’usignolo_e_il_pescatore

Motivazione: Il racconto è un omaggio delicato all’amicizia gratuita di un piccolo usignolo.

 

Menzione d’onore

Titolo: HISTORY UPLOAD

SCUOLA: Istituto G. Marconi – Anguillara Veneta

DOCENTE: Paola Zanin

STUDENTI: Fiore Lorenzo – Talpo Nicolas – Zorzino Tommaso – Zen Elena – Siviero Sofia

CLASSE: 3^F

History_upload

Motivazione:Il racconto documenta, con una scrittura rigorosa, la possibilità di un imprevisto che permette una ripartenza.

 

 

TERZO CLASSIFICATO

Titolo: IL BAMBINO GENEROSO

SCUOLA: Istituto Comprensivo Pisani Goldoni – Stra

DOCENTE: Alessandra Guglielmo

STUDENTI: Ciobanu Eugenia – Giacomazzo Petra – Casalicchio Mattia – Marin Nicolò

CLASSE: 2^A

IL_BAMBINO_GENEROSO

Motivazione: La storia del Bambino generoso, bene in linea con la poetica di Wilde, dimostra con semplicità come l’innocenza e il dono di se stessi possono cambiare il mondo.

 

 

SECONDO CLASSIFICATO

Titolo: NOAH, IL CAVALLO CHE VOLEVA ESSERE UN UNICORNO

SCUOLA: Istituto Comprensivo Lastra a Signa – Lastra a Signa (FI)

DOCENTE: Maria Francesca Destefanis

STUDENTI: Mangani Sara – Negru Alexandru – Purja Lorenzo – Zhang Alessio

CLASSE: 3^E

Noah_il_cavallo_che_voleva_essere_un_unicorno

Motivazione: La fiaba di Noah diverte e soprattutto utilizza due ‘ingredienti’ essenziali dell’opera di Wilde: senso dell’humor e gusto del paradosso. Viene così espresso senza moralismi l’insegnamento ultimo di questa fiaba: che per conquistare l’amore non servono maschere, basta essere se stessi.

 

 

PRIMO CLASSIFICATO

Titolo: SALUTO DI SPERANZA – VIAGGIO IMMAGINARIO CON LA FAMIGLIA HOLLAND WILDE

SCUOLA: IC Alessandro Faedo, Chiampo

DOCENTE: Alessandra Molon

STUDENTI: Fedele Rossana – Kaur Jashanpreet – Pieropan Matteo – Dalla Barba Elena – Faedo Giammarco

CLASSI: 3^A, 3^C, 3^E

Saluto_di_Speranza

Motivazione: Il racconto si impone per la bravura – e la maturità compositiva – con le quali viene letto in filigrana il dramma di Oscar Wilde durante la prigionia. L’occasione è il viaggio che i figli dello scrittore compiono dalla Germania – dove sono stati mandati a studiare sotto falso nome per sottrarli allo scandalo – fino a Londra per dare l’ultimo saluto alla nonna Jane Elgee Wilde, chiamata Speranza. Il viaggio matura nei due ragazzi un più forte affetto verso il padre e una maggiore comprensione della sua opera.